Perchè queste pagine

La morte di Giovanni Paolo II mi segnò in maniera profonda: da sempre era stato il "mio" Papa, come tanti altri ero cresciuto con lui, guidato dalle sue parole e dai suoi insegnamenti; i suoi consigli di padre mi avevano sempre accompagnato durante tutta la mia gioventù. Nonostante la fede, nei giorni successivi alla sua morte mi sentii smarrito, disorientato, frastornato. Cercai allora di fare un po' d'ordine nel mio cuore, cercando parole di conforto nelle sue omelie, nei suoi discorsi. Tuttavia, l'unica cosa che mi ritornava sempre alla mente era lo stemma papale, con quella "M" dorata ben evidente in campo azzurro. 
Il motto del Santo Padre era "Totuus Tuus": in tanti anni non avevo mai riflettuto sul significato di quelle due parole che pur tante volte avevo sentito evocare. Una cosa sapevo però, era il suo modo di esprimere il suo attaccamento alla Madonna. Iniziai allora ad invocare la nostra Mamma con la preghiera più semplice che conoscevo, l'Ave Maria: da quel momento, ne sono certo, Ella mi ha preso per mano e mi ha guidato come solo una madre può fare, rinvigorendo la mia fede in Cristo e rinsaldando l'uomo smarrito.

Il primo passo fu quello della ricerca del significato delle parole Totus Tuus: fu così che mi accostai alla lettura e alla meditazione di quella meraviglia che è il Trattato della vera devozione a Maria di S. Luigi Maria Grignion de Montfort: da quel giorno è stato un approfondimento continuo e un amore sempre crescente.

Queste pagine sono dunque frutto del mio cammino personale e dal desiderio di far conoscere anche ad altri la gioia di scoprire o riscoprire Cristo attraverso Maria, a Gesù per Maria, come diceva San Massimiliano Kolbe.

Nel mio cammino di ricerca e approfondimento ho trovato molti siti dedicati a Maria Santissima: congregazioni di ispirazione mariana, resoconti sui fatti delle apparizioni, siti di luoghi mariani, ma nessuno che avesse un carattere di organicità di contenuti sulla devozione a Maria e sulla sua importanza nel cammino di fede di un cristiano.

Questo sito nasce dunque con l'intento di offrire una panoramica organica, senza pretesa di esaustività, circa la devozione mariana: de Maria numquam satis, di Maria non si dirà mai abbastanza.

Ho riunito dunque qui, sia documenti del Magistero, sia materiale proveniente da altri siti citando le fonti: non è mia intenzione scostarmi dal Magistero della Chiesa Cattolica. 

Per le motivazioni sopra riportate il sito, a metà tra un sito vero e proprio e un blog, è in continuo divenire.




Nota circa il copyright:
Se il materiale esposto in questo sito, è coperto da copyright, o ritenete che non possa essere pubblicato su questo sito, i diretti interessati sono invitati ad avvertirmi tempestivamente via e-mail. Grazie.




Comments